Esegui ricerca
Il futuro dei Diritti Digitali per una nuova cittadinanza Europea
24 febbraio 2021

Il futuro dei Diritti Digitali per una nuova cittadinanza Europea

In collaborazione con Comune di Miano e Citizen Voices for Digital Rights

A partire dal 2019 il Comune di Milano è entrato a far parte della Coalizione di Città per i Diritti Digitali, con l’obiettivo di proteggere e sostenere i diritti umani su internet a livello locale e globale. La finalità che la Coalizione si propone è quella di perseguire i cinque principi stipulati nella Dichiarazione della Coalizione e che sono in continua evoluzione. Ricordiamo alcune delle città aderenti, tra cui Milano, Amsterdam, Barcellona, Atene, Bordeaux, Helsinki, Tirana, Vienna e infine, con uno sguardo oltreoceano, New York e Los Angeles.

In parallelo alla creazione di questo network, il progetto Citizen Voices for Digital Rights nasce come iniziativa dedicata promossa e finanziata dalla città di Amsterdam, con la partecipazione di Milano, Bordeaux e Tirana. L’iniziativa è coordinata dalla NGO Democratic Society, con sede a Bruxelles e uffici sparsi per tutta Europa. Si compone di un network di persone con l’obiettivo di raccogliere, sensibilizzare, coinvolgere e fornire ai cittadini europei gli strumenti necessari alla comprensione e promozione dei loro diritti digitali. Nello specifico, le città facenti parti del progetto si sono impegnate a raccogliere le voci dei cittadini sui questi temi, attraverso una serie di workshop dedicati, per disegnare una mappa delle priorità condivise a livello europeo.

Dopo avere organizzato un primo workshop di confronto con tecnici, il Comune di Milano ha deciso di dedicare il prossimo appuntamento a un momento di confronto e coinvolgimento dei cittadini e gli studenti, in particolare, per raccogliere i loro pareri e completare la mappa.

L’evento sarà strutturato in due parti: un primo momento aperto al pubblico con un keynote presentato da figure di spicco sui temi dei diritti digitali; a seguire una sessione di lavoro a porte chiuse con una delegazione di studenti identificati dalla Consulta Studentesca del Comune.

 

SEGUI L'EVENTO IN DIRETTE STREAMING SUL SITO WWW.STEMINTHECITY.EU O SULLA WEB TV DEL COMUNE DI MILANO

 

AGENDA

Conduzione a cura di Mila Fiordalisi - Direttrice di CorCom-Digital 360

 

14:00       Saluti istituzionali

Roberta Cocco - Assessora alla Trasformazione Digitale e ai Servizi civici, Comune di Milano

Lorenzo Lipparini - Assessore alla Partecipazione, Cittadinanza attiva e Open data, Comune di Milano

 

14:10       Presentazione del progetto

Paolo SabatiniDigital Transformation Advisor 

 

14:15       Fare digitale: il futuro visto da un maker

Massimo Temporelli - Presidente e Co-founder di TheFabLab

 

14:25       PC4U: una scuola digitale, diritto di tutti

Jacopo Rangone - membro del team PC4U.tech

 

14:35      Umanesimo digitale

Viola Schiaffonati - Prof.ssa di Logica e Filosofia della Scienza presso il Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria del Politecnico di Milano

 

14:45      Diritti digitali: rischi e nuove possibilità

Silvia SemenzinRicercatrice post-doc all'Università Complutense di Madrid

 

14:55      Intervento di chiusura

Francesca Montemagno - Policy Advisor presso l’Assessorato alla Trasparenza, Cittadinanza attiva e Open Data, Comune di Milano

Tutti gli eventi STEM