Image
Per tutti

PHYD e il nuovo paradigma dell’occupabilità

In collaborazione con PHYD

Già oggi, stando a un’indagine del McKinsey Global Institute, la metà delle professioni esistenti potrebbe essere automatizzata. E c’è da scommettere che nei prossimi anni l’impatto della tecnologia sarà sempre più significativo.

Il mercato del lavoro, quindi, sarà interessato da trasformazioni crescenti.

Orientarsi in uno scenario così dinamico sarà sempre più impegnativo. Ecco perché The Adecco Group ha deciso di lanciare PHYD, una piattaforma, digitale e fisica, che nasce come una vera e propria startup che, mettendo a disposizione corsi, contenuti, strumenti, percorsi di coaching e mentoring e opportunità di networking, vuole aiutare tutto coloro i quali sentono il bisogno di voler investire su di sé per affrontare al meglio questi grandi cambiamenti.

La piattaforma digitale, in particolare, permette di misurare il proprio indice di occupabilità, ovvero quel parametro che ci fa capire quanto ciascuno di noi è interessante per il mercato del lavoro.

Ed è proprio attorno al concetto di occupabilità che si giocherà il nostro futuro lavorativo. Se, infatti, a lungo abbiamo ragionato in termini di occupazione, spesso pensando che una singola mansione ci avrebbe accompagnato per la nostra intera vita professionale, oggi ci troviamo di fronte a un paradigma nuovo, quello dell’occupabilità, per l’appunto.

Una condizione che ci spinge a essere capaci di farci trovare pronti rispetto alle nuove opportunità che ci si presenteranno, e a coglierle.

Image